17 apr 2012

Un restyling da 140 milioni di euro per il Ritz di Parigi

L'HOTEL IN CUI LADY DIANA TRASCORSE L'ULTIMA SERATA DELLA SUA VITA


Per ritrovare i fasti di un tempo resterà chiuso per 27 mesi. A rischio 450 posti di lavoro

(Ansa)(Ansa)
MILANO - Un restyling da 140 milioni di euro per il mitico Ritz di Parigi. Dalla prossima estate l'hotel a cinque stelle di Place Vendôme, in cui trascorse l'ultima serata della sua vita Lady Diana, chiuderà i battenti per 27 mesi e circa 600 collaboratori, tra cui ebanisti, tagliatori di pietre e stuccatori si dedicheranno alla sua ristrutturazione. L'ha annunciato lunedì Bouygues Construction, la società transalpina che ha vinto l'appalto per rinnovare l'albergo di proprietà del miliardario egiziano Mohammed Al Fayed. Secondo il gruppo industriale, uno dei più importanti protagonisti mondiali nel settore dell'edilizia, nel periodo di punta «il progetto mobiliterà un gran numero di artigiani specializzati».

NOVITA' - Gli ultimi lavori di ristrutturazione dell'hotel risalgono al 1979. L'albergo, inaugurato il 1º giugno 1898 e che oggi conta 160 camere e suite, sarà sottoposto a un rinnovamento totale e, secondo quanto si legge nel comunicato diffuso dalla società edilizia, le novità riguarderanno anche gli angoli più antichi dell'hotel dove sarà effettuata una «revisione completa della decorazione e il restauro delle zone storiche, pur conservando lo spirito dell'edificio». I lavori coordinati dall'architetto Didier Beautemps e dal decoratore Thierry W. Despont prevedono inoltre la creazione di un nuovo ristorante estivo, l'aumento delle suite e l'estensione della sala da ballo. Secondo la stampa transalpina la maggior parte dei 450 salariati che lavorano nell'hotel di Place Vendôme saranno licenziati e potrebbero essere riassunti solo al termine dei lavori a differenza di ciò che accadrà ai colleghi del Crillon, altro celebre hotel di lusso di Parigi che dal prossimo autunno subirà un restyling da 100 milioni di euro e che ha già annunciato che nessuno dei suoi dipendenti perderà il posto di lavoro.

PRESTIGIO PERDUTO - L'annuncio della ristrutturazione arriva un anno dopo l'umiliazione subita dallo storico hotel parigino al quale, lo scorso maggio, fu negata la categoria di «Palace», l'importante riconoscimento, istituito dal Ministero del turismo transalpino, per distinguere i più lussuosi hotel di Francia. Solo altri quattro alberghi di Parigi, (il Bristol, il Meurice, il Park Hyatt Paris-Vendôme et il Plaza-Athénée) ricevettero il prestigioso conferimento, mentre il Ritz, che nel 1998 era stato eletto «il migliore hotel del mondo», fu escluso dalla prestigiosa lista a causa dello «stato di abbandono dell'hotel verificatosi negli ultimi dieci anni». La Bouygues Construction, che in passato ha lavorato alla ristrutturazione di altri importanti hotel di lusso di Parigi come il Paris du Four Seasons George V, il Grand Hôtel Intercontinental e l'hôtel de l'Hermitage di Monaco, ha l'obiettivo di restituire al Ritz il prestigio perso negli ultimi anni.

Nessun commento: