05 ott 2012

Russia, Eto'o e la casa da 80.000 euro al mese come bonus sullo stipendio Una televisione francese nell'appartamento da favola del camerunense a Mosca

Russia, Eto'o e la casa da 80.000 euro
al mese come bonus sullo stipendio

Una televisione francese nell'appartamento da favola del camerunense a Mosca



Venti milioni di euro l'anno, e la richiesta di una «casa» pagata alla società: 80.000 euro al mese. Parola di Samuel Eto'o, approdato all'Anzhi Makhachkala, squadra del campionato russo con sede in Daghestan, sul Mar Caspio.

15 STANZE - Il camerunense, ex Inter, oltre a essere il calciatore più pagato del mondo, ha ottenuto dalla società l'affitto di un attico a Mosca (l'Anzhi ha uno stadio troppo piccolo, quindi è costretta a giocare nella capitale le partite interne). La trasmissione 66 Minutes del canale francese M6 ha portato le sue telecamere nell'appartamento del giocatore: 1.000 metri quadri, su quattro piani (con ascensore interno). Cinque camere da letto (di cui una per il cuoco), una sauna, un hammam, una piscina, una terrazza con vista sulla città. Insomma, quindici stanze per rilassarsi tra un allenamento e una partita.

IL PLASMA DI TRE METRI - Eto'o (appena nominato giocatore del mese nel campionato) non è ancora entrato nella sua nuova abitazione, e sotto l'occhio vigile di M6 dà le ultime direttive al suo architetto. In particolare, il desiderio di un televisore di almeno «tre metri» al posto del plasma attuale. Il giocatore si offre di pagare per il nuovo «elettrodomestico», naturalmente. E poi la richiesta di qualcuno che «ogni due giorni» venga a occuparsi della piscina (a un lato dell'ampio salone), «così non spuntano i microbi».

LA SUITE - Quando entrerà nel suo nuovo appartamento, Eto'o lascerà la suite del grande albergo del centro nella quale vive. Un appartamento da circa 1.300 euro a notte, pagati ovviamente dal club.

Nessun commento: