08 ott 2012

Laureato e disoccupato, lavora come spaventapasseri per 1.238 euro al mese Si è reinventato contro la crisi

Londra, 7 ottobro 2012 - A differenza del celebre spaventapassari del Mago di Oz, Jamie Foxx l'intelligenza non ha bisogno di cercarla. Ce l'ha già, così come il coraggio. Il 22enne britannico è laureato in musica e arte all'università gallese di Bangor, ma disoccupato. Gli hanno offerto una paga di 1.000 sterline (1.238 euro) al mese per fare lo spaventapasseri umano in un campo di colza di 4 ettari a Ayshlam nel Norfolk. Lui ha accettato.


Jamie, invece di pesare sulle tasche di mamma e papà o del welfare britannico,  indossa un giaccone arancione con tanto di bande rifrangenti e 'armato' di ukulele e un campanacciofa la guardia ai semi appena piantati ed usati per realizzare bio-carburanti. Il suo obiettivo è cacciare le pernici che minacciano il raccolto. "Non voglio fare lo spaventapasseri per sempre - dice il 22enne -, ma almeno ho il tempo di pensare a cosa voglio fare nella vita".

I suoi datori di lavori sono soddisfatti, hanno deciso di assumere uno spaventapasseri 'umano' perché quelli tradizionali si erano rivelati inefficaci. "Jamie sta facendo un grade lavoro, la differenza si vede".

Nessun commento: