10 set 2012

Berlusconi come 007, la grotta sottomarina di Villa Certosa fa colpo sugli inglesi




Silvio Berlusconi come 007. La grotta segreta scavata nelle rocce della Costa Smeralda per accedere a Villa Certosa dal mare sembra uscita da un film di James Bond, scrive il Telegraph. Avrebbe potuto immaginarla Ian Fleming, concorda il Guardian. O forse, scherza il Daily Mail, è la caverna della Playboy Mansion, la villa californiana del fondatore della rivista sexy più famosa al mondo.

La stampa anglosassone va in solluchero per le foto messe online sul suo blog da Antonello Zappadu, il fotografo che nel 2009 mise nei guai l'ex premier con le immagini pubblicate da El Pais degli ospiti nudi e seminudi (compreso l'ex primo ministro ceco) invitati dal Cavaliere nella sua lussuosa villa in Sardegna.

Da anni giravano voci sull'esistenza di questa caverna sotterranea, ma le prime fotografie sono saltate fuori solo venerdì scorso, racconta Nick Squires del Telegraph in un servizio ripreso pari pari anche dall'americano Daily Beast, il sito di Newsweek. 

Zappadu, che ora vive in Colombia, dice di avere ottenuto le foto da una fonte anonima. Si vede una piscina con il fondo decorato da un mosaico del dio del mare Poseidone con il tridente. Dalla grotta si arriva direttamente al mare passando da un breve tunnel e un cancello. Scale e passaggi illuminati con discrezione portano al resto della villa. 

Il complesso sotterraneo sarebbe stato costruito nel 2004. Allora, Berlusconi disse che furono i servizi segreti a chiedergli di realizzarlo, dopo le 38 minacce di morte pervenute all'ex premier. Il Cavaliere disse di avere chiesto il parere di Pietro Lunardi, allora ministro per le Infrastrutture, e sostenne di non avere infranto nessuna regola. 

La grotta semi-sommersa non è la sola caratteristica spettacolare di Villa Certosa. Una volta, per stupire i suoi ospiti, Berlusconi fece costruire un vulcano artificiale, ricorda Squires. Tra gli illustri invitati a Villa Certosa, ci furono anche il premier britannico Tony Blair con la moglie Cherie e il presidente russo Vladimir Putin.

Una bella foto di Ruby campeggia sull'articolo del Telegraph, che ricorda i guai giudiziari di Berlusconi, accusato di avere pagato per le prestazioni sessuali di Karima el Mahroug, allora minorenne, durante le feste "bunga bunga" nella casa di Arcore del Cavaliere. Il quotidiano britannico accenna anche al suo possibile ritorno in politica. 

Il Guardian sottolinea che si tratta di una grotta "controversa" e ricorda le critiche lanciate dall'opposizione quando Berlusconi scavò parte della roccia, affermando che i lavori erano stati avviati senza i necessari permessi. 

Con le sue luci abbaglianti, viola e turchese – scrive John Hooper del Guardian - sembra un incrocio tra un night-club e una struttura "fantastica" immaginata da Ian Fleming, lo scrittore che ideò il personaggio di James Bond. 

Nel testo che accompagna le foto della caverna, Zappadu chiede se l'ex primo ministro abbia ottenuto "i permessi necessari per scavare sotto la roccia e alterare il fondale marino con mosaici stile impero romano". Quando furono fatte domande del genere nel 2004, il Comitato di coordinamento dei servizi segreti (Cesis) intervenne nella controversia per dire che i lavori erano necessari per rendere la villa più sicura qualora Berlusconi fosse stato costretto a fuggire da Roma. 

Un rifugio "opulento" in stile James Bond con tanto di piscina e mosaico di un dio greco, titola ilDaily Mail. Una caverna sottomarina decorata "con gusto", recita ironicamente la didascalia di una foto, con mura dipinte di viola sgargiante e luci intense. Di discreto – secondo il tabloid - c'è solo l'illuminazione dei faretti a terra. "L'ex premier dice che ha chiesto consiglio al suo ex collega di governo sulla progettazione della grotta… forse avrebbe dovuto assumere un designer". Il Daily Mail pubblica anche le foto di Tony Blair e Cherie accolti da un Berlusconi smagliante in stile pirata. 


Nessun commento: