05 giu 2012

Alessandro Profumo rinviato a giudizio per una presunta frode fiscale


L'ex ad di Unicredit coinvolto, insieme ad altre 19 persone, in un'indagine su un'operazione finanziaria

Alessandro ProfumoAlessandro Profumo
MILANO - Il Gup di Milano Maura Marchiondelli ha rinviato a giudizio Alessandro Profumo, ex ad di Unicredit, e altre 19 personeaccusate di una presunta maxi-frode fiscale da 245 milioni di euro che sarebbe stata realizzata attraverso un'operazione di finanza strutturata chiamata Brontos.

Nessun commento: