08 mag 2012

Valentino: «Ritirami? Non ci penso proprio»


Il pilota dopo le indiscrezioni del «Telegraph» che lo davano fuori dal Moto Gp a fuori stagione. Lui: «Notizia inventata»

MILANO - La notizia del ritiro di Valentino Rossi dalle corse è infondata. Lo assicura in inglese lo stesso centauro della Ducati sul suo profilo Twitter. «Non ho alcuna intenzione di ritirarmi alla fine dell'anno» scrive Rossi a proposito dell'indiscrezione pubblicata dal sito del del quotidiano The Telegraph , «è solo una notizia inventata». Poi aggiunge in inglese: «ci vediamo a Le Mans». Il contratto di Rossi con la Ducati scadrà a fine 2012.

YAMAHA O HONDA - Il giornalista del Telegraph Tom Cary viene dunque smentito su tutta la linea. Secondo il reporter, Valentino Rossi aveva già comunicato al padre Graziano e al manager Davide Brivio, l'intenzione di ritirarsi alla fine dell'anno. Il motivo ipotizzato? Le difficoltà delle ultime due stagioni in sella alla Ducati. Poi l'età e gli infortuni. Il Telegraphaveva sostenuto che la decisione del ritiro a fine stagione dipendeva anche dalla separazione con l'australiano Jerry Burgess, suo capo ingegnere per anni. E ancora: «Nel futuro di Rossi ci sarebbero le quattro ruote ma, secondo il quotidiano britannico, difficilmente la Formula 1 e la Ferrari. Più probabilmente Rossi potrebbe dedicarsi ai rally, una delle sue grandi passioni». Infine «il contratto di Rossi con la Ducati scade a fine 2012 e secondo il Telegraph le voci di un possibile ritorno alla Yamaha o alla Honda sono destinate a essere smentite dai fatti».

Nessun commento: