17 mag 2012

Troppe cene con Nicole Minetti Pm rischia problemi disciplinari Ferdinando Esposito si è incontrato con la consigliera regionale imputata per induzione e favoreggiamento della prostituzione

MILANO - Si è incontrato diverse volte a cena con Nicole Minetti, consigliera regionale lombarda per il Pdl e, soprattutto, una delle principali imputate del processo Ruby «bis» (con Lele Mora ed Emilio Fede per induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile). Questa la ragione per cui il pubblico ministero di Milano, Ferdinando Esposito, rischia problemi disciplinari. A suo carico il Consiglio Superiore della Magistratura aveva aperto una pratica in Prima Commissione, archiviata mercoledì dal plenum perché risultavano essere già informati i titolari dell'azione disciplinare, ossia il Guardasigilli e il pg di Cassazione. Palazzo dei Marescialli, che sul caso aveva ricevuto un esposto del procuratore capo di Milano, Edmondo Bruti Liberati, ha ritenuto che non vi fossero provvedimenti di sua competenza da adottare.

Nessun commento: