15 mag 2012

I sei nemici di grandezza (e felicità)


I sei nemici di grandezza (e felicità)
Questi sei fattori possono erodere il più grandioso dei piani e delle intenzioni più nobili.Possono trasformare visionari in carta-spacciatori e gli occhi spalancati sognatori inbrividi, piangendo palle di rimpianto. Attenzione!

 



  1) Disponibilità

Spesso accontentarsi di ciò che è disponibile, e ciò che è disponibile non è sempre grande. "Perché era lì," è un motivo giusto per scalare una montagna, ma non un buon motivo per prendere un lavoro o un campione gratuito al supermercato.



  2) L'ignoranza

Se non sappiamo come fare qualcosa di grande, semplicemente non lo farà. Se non sappiamo che la grandezza è possibile, non si preoccupano di avventurarsi. Troppo spesso, abbiamo letteralmente non si conosce di meglio che sufficiente.



  3) Comitati

Niente distrugge una buona idea più veloce di un consenso obbligatorio. Il minimo comune denominatore non è mai un elevato standard.



  4) Comfort

Perché perseguire la grandezza quando hai già ottenuto 324 canali e una sedia?Passare il dip e dimenticare i grandi progetti.



5) Momentum

Se siete stati a fare quello che stai facendo per anni e non è-così-grande, ci si trova inun solco. Molte persone riferiscono a questi solchi come carriera.



6) Passività

C'è una differenza tra l'essere piacevole e d'accordo a tutto. Fidati la vocina interna cheti dice, "questo è una cattiva idea."

Nessun commento: