24 mag 2012

Diamanti e lingotti vietati ai partiti. Approvato l'obbligo di investire in titoli emessi da Paesi Ue

Addio agli investimenti in diamanti e lingotti per i partiti: un emendamento alla legge sulla riforma dei partiti approvato dalla Camera vieta infatti «di investire la propria liquidità derivante dalla disponibilità di risorse pubbliche in strumenti finanziari diversi da titoli emessi da Stati membri dell'Ue».

Nessun commento: