10 apr 2012

Modificare i sogni? Basta un'app

Modificare i sogni? Basta un'app

Lo psicologo britannico Richard Wiesman lancia un'applicazione per iPhone capace di impiantare un paesaggio onirico nel pieno della fase REM. E gli utenti potranno addirittura taggare gli amici di Facebook nel sogno

Roma - Uno scenario fantascientifico alla Total Recall, dipinto dall'ambizioso psicologo britannico Richard Wiseman all'ultimo Edinburgh International Science Festival. Un'applicazione sperimentale per le masse mobile, che riesca a plasmare i sogni dell'uomo nel pieno della fase REM. Con un semplice Melafonino ai piedi del letto.

Dream:On è dunque l'app per iPhone/iPad/iPod Touch che promette, in base ai movimenti notturni del corpo, di monitorare il flusso onirico e successivamente impiantare un determinato paesaggio mentale atto a comandare i sogni. Basterà pagare quasi 70pence per scaricare il proprio scenario da sogno, che dunque si aprirà in sottofondo a deliziare il sonno.

Dalle magnifiche viste oceaniche al cinguettio degli uccelli, dal vecchio west al giro del mondo. Gli utenti mobile potranno acquistare il proprio sogno preferito in attesa di vederlo apparire nella fase REM, instillato dagli algoritmi sperimentali di Dream:On nel flusso onirico di partenza. E si potranno addirittura taggare gli amici di Facebook che dovranno apparire nella notte. (M.V.)

Nessun commento: