02 apr 2012

Lapo Elkann: «La Ducati? Potrei pensare a un'offerta»

LA CASA DI BORGO PANIGALE


«Mi considero un grande patriota. Mi dispiacerebbe molto se venisse venduta all'estero»

Lapo Elkann

Lapo Elkann

BOLOGNA - «Mi considero un grande patriota e mi dispiacerebbe molto se la Ducati venisse venduta all'estero e finisse in cattive mani. I manager hanno fatto una richiesta economica esosa. Cosa farei se abbassassero le pretese? In quel caso sì, potrei pensare davvero di farmi avanti con un'offerta». Lo dice Lapo Elkann in un'intervista a Panorama Icon in edicola giovedì.

LAPO PER LA FERRARI - Da oltre un anno Lapo Elkann si occupa di «Ferrari Tailor Made», il progetto di personalizzazione e «customizzazione» voluto da Luca Cordero di Montezemolo, che va incontro ai desideri di tutti i fanatici della rossa. Figlia del laboratorio Tailor Made, è la 599 California «blu Scozia opaco» con cui il nipote di Gianni Agnelli si fa vedere in giro ultimamente, mentre l'altra famosa Lapo-mobile è la 458 Italia con livrea mimetica che gli ha fatto fare il giro dei magazine di tutto il mondo. «Ecco, questo ci tengo a sottolinearlo: la Ferrari militare non fa parte del mondo tailor made - dice Lapo Elkann -, ma è una piccola follia che mi sono voluto concedere. È semplicemente la macchina di Lapo. La 599 California, invece, è l'auto di Lapo Elkann». (fonte: Ansa)

Nessun commento: