05 apr 2012

Francia: allarme in centrale, stop reattore

Nel sito nucleare di Penly. Principio di incendio con fuoriuscita di fumo, nessun ferito né conseguenze

PARIGI - Allarme incendio nella centrale nucleare di Penly, nel nord della Francia. L'allarme, spiega Edf che gestisce l'impianto, si è attivato per la fuoriuscita di fumo in uno dei locali del reattore 2. "I sistemi di sicurezza si sono attivati normalmente - spiega l'azienda - e il reattore si è automaticamente spento".

I "due principi di incendio" registrati nell'edificio che ospita il reattore due della centrale nucleare di Penly, nel nord della Francia, sono stati spenti, senza feriti e "senza alcuna conseguenza per l'ambiente". Lo afferma Edf, gestore dell'impianto, in un comunicato pubblicato sul sito della centrale. "Le squadre e i mezzi della centrale sono stati mobilitati e un'equipe di intervento è entrata nel locale per ispezionare l'insieme delle installazioni, e constatare che non ci fossero altri fuochi".
I pompieri, precisa Edf, sono intervenuti "in seguito a una fuoriuscita di fumo", segnalata alle 12.20, e hanno dichiarato i principi di incendio spenti alle 13.15. Del fatto sono state subito informate l'Autorità di sicurezza nucleare, la Prefettura regionale dell'Alta Normandia e la Commissione locale di informazione.

Nessun commento: