08 mar 2012

Crisi? Non per i milionari: sono aumentati E' ancora Slim l'uomo più ricco del mondo

LA CLASSIFICA FORBES 2012 - IL PRIMO DEGLI ITALIANI È MICHELE FERRERO (23ESIMO)

Il numero di super ricchi nel mondo è cresciuto. Il magnate della telefonia (69 miliardi di dollari) davanti a Gates

Carlos Slim (Reuters)Carlos Slim (Reuters)
MILANO - L'uomo più ricco del mondo è sempre lui, il messicano Carlos Slim, magnate delle telecomunicazioni, la cui fortuna è stimata in 69 miliardi di dollari (circa 53 miliardi di euro). L'annuale classifica dei miliardari pubblicata dalla rivista Forbes, che occorre ricordarlo, non tiene conto delle grandi fortune ereditarie legate al proprio ruolo istituzionale (per cui non troveremo ad esempio nella classifica il sultano del Brunei o la regina d'Inghilterra) non mostra sorprese ai primissimi posti ma fornisce molte curiosità.

PODIO - Sul podio con Slim troviamo infatti il fondatore di Microsoft, Bill Gates, con 61 miliardi di dollari (circa 47 miliardi di euro), seguito dal presidente e di Berkshire Hathaway, il finanziere Warren Buffet, con un patrimonio di 44 miliardi di dollari (circa 34 miliardi di euro). Il primo tra gli italiani è Michele Ferrero, che si è piazzato al 23esimo posto. Silvio Berlusconi invece, si è classificato soltanto al 169esimo posto. L'italiana più ricca è invece Miuccia Prada.

RECORD - Quest'anno Forbes ha contato un numero di miliardari da record nel mondo: secondo la rivista sono infatti 1.226, l'1% in più rispetto all'anno scorso. Ciononostante non è stato un anno facile per multimiliardari . Sono infatti 441 quelli che hanno perso la fortuna negli ultimi 12 mesi, poco meno dei 461 che hanno invece aumentato il patrimonio. E soltanto una piccola parte, 180 persone, hanno mantenuto la fortuna invariata. Il valore complessivo del patrimonio dei miliardari elencati da Forbes è però aumentato del 2% fino a 4.600 miliardi di dollari.

Dustin Moskovitz (Reuters)Dustin Moskovitz (Reuters)
GIOVANI - Ma la classifica di quest'anno è anche ricca di curiosità. Da segnalare per esempio che il fenomeno Facebook è causa della presenza in classifica di una pattuglia di ragazzi. Il più giovane di tutti (e il più giovane in assoluto nella classifica di Forbes) è Dustin Moskovitz 27 anni, il terzo assunto in assoluto dal social network, con 3,5 miliardi di dollari. Moskovitz ha solo 8 giorni in meno del suo capo, il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg con i suoi 17,5 miliardi di dollari. Ma della prorompente ascesa del social network hanno beneficiato anche due personaggi noti al grande pubblico dopo essere stati raccontati dal film «The social Network», vale a dire Eduardo Saverin, che di Zuckerberg fu socio prima di entrare in causa lui e che grazie all'accordo conseguente gode di una fortuna di 2 miliardi di dollari e Sean Parker, fondatore di Napster e presidente per un periodo di Facebook.

DONNE - E visto che la classifica viene svelata l'8 marzo ,giornata della donna, non può mancare uno sguardo ai progressi, che, anche nel campo della ricchezza, ha fatto il gentil sesso. Le donne in classifica ora sono 104 (solo l'8,5% del totale), ma 10 anni fa erano appena 36. La donna più ricca del mondo è Christy Walton con una fortuna di 25,3 miliardi di dollari. Ma se ancora oggi molte donne diventano ricchissime per aver ereditato da mariti defunti (una tra tutte Laurene Powell Jobs che quest'anno è entrata con 9 miliardi di dollari direttamente al centesimo posto in classifica dopo la morte di Steve) ce ne sono altre che si sono fatte da sè: vere e proprie self made women. E' il caso della giornalista cinese Wu Yajun, attiva nel settore immobiliare: ora possiede 5,7 miliardi di dollari. Ma soprattutto della creatrice del marchio di lingerie Spanx, l'americana Sara Blakely: è stata in grado di trasformare in pochi anni un investimento di 5000 dollari in un patrimonio superiore al miliardo.

Nessun commento: