16 nov 2011

Monti al Quirinale con la lista dei ministri


Giuramento alle 17Spunta il nome di Passera allo Sviluppo. Ornaghi,
rettore della Cattolica saluta gli studenti

Mario MontiMario Monti
MILANO - Nasce ufficialmente il governo Monti. Alle 17 i ministri giureranno sulla Costituzione nella sala del Quirinale. Presidente consiglio e economia ad interim: Mario Monti. Ministri senza portafoglio: Enzo Moavero Milanesi, Piero Gnudi, Fabrizio Barca, Piero Giarda e Fabrizio Riccardi. Agli Esteri Giulio Terzi di Sant'Agata, agli Interni Anna Maria Cancellieri, alla Giustizia Paola Severino, alla Difesa Gianpaoalo di Paola, allo Sviluppo economico e infrastrutture Corrado Passera, Mario Catania all'Agricoltura, all'Ambiente Mario Clini, al Lavoro e politiche sociali Elsa Fornero, alla Salute Renato Balduzzi, all'Università e Istruzione Profumo, alla Cultura Lorenzo Ornaghi.

Lorenzo OrnaghiLorenzo Ornaghi
I TEMPI - L'auspicio è che la formazione del nuovo esecutivo possa riuscire a stemperare la pressione dei mercati. Il nuovo esecutivo potrebbe giurare già oggi pomeriggio. Per l'articolo 92 della Costituzione i ministri sono nominati con decreto dal presidente della Repubblica su proposta del premier. Tra giovedì e venerdì i due rami del Parlamento saranno chiamati ad esprimersi sulla fiducia al nuovo governo: prima il voto al Senato, poi alla Camera. Monti ha incassato la disponibilità di parti sociali e imprese per un programma di rigore che rilanci la crescita. Da Confindustria, Cgil, Cisl, Uil e Ugl c'è un sostanziale via libera a un'azione di governo che tenti l'uscita dalla crisi.

Nessun commento: