27 nov 2011

Balotelli scambiato per un ladro

TRASLOCO DIFFICILE PER IL GIOCATORE DEL MANCHESTER CITY

 

Con un amico stava portando via elettrodomestici 
dalla vecchia casa, i vicini hanno chiamato la polizia

Mario Balotelli (LaPresse)Mario Balotelli (LaPresse)
MILANO
- Onnipresente sui tabloid inglesi, Mario Balotelli è ancora protagonista fuori dal campo. Stavolta non c'entrano niente le sue bravate: l'attaccante del Manchester City, infatti, stava semplicemente svuotando la casa per traslocare in una nuova abitazione. Ma è stato scambiato per un ladro dai vicini di casa, secondo quanto racconta il «Sun».

IDENTIFICATO DALLA POLIZIA- Dopo averlo visto insieme a un amico caricare elettrodomestici sopra il suo Suv per portarli via dalla sua vecchia casa di Mottram St Andrew, nel Cheshire, è scattata la chiamata ai vigilantes privati. Che arrivati sul posto non hanno riconosciuto Balotelli, ma hanno allertato la polizia. A quel punto gli agenti hanno identificato il bomber della nazionale e l'equivoco è stato chiarito: «Supermario» stava soltanto traslocando. Del resto l'abitazione di Mottram St Andrew è quella andata a fuoco qualche settimana fa a causa dei fuochi d'artificio esplosi all'interno da lui e da suoi amici. Una «goliardata» costata circa 450 mila euro.


Nessun commento: