23 ago 2011

GLI EFFETTI DELLA TEMPESTA IRENE Rogo nella villa di Branson Si salva Kate Winslet

L'attrice premio Oscar era tra gli ospiti della residenza caraibica colpita da un fulmine

(Reuters/Courtesy Virgin Management Ltd.)
(Reuters/Courtesy Virgin Management Ltd.)
MILANO -Brutta avventura, ma con lieto fine, per Kate Winslet. L'attrice premio Oscar è riuscita a scampare all'incendio divampato nella villa ai Caraibi di Richard Branson. La donna era ospite, insieme ad alcuni amici e ai suoi figli, nella lussuosa residenza del patron della Virgin, quando un fulmine provocato dal passaggio della tempesta Irene ha colpito l'abitazione. Nel fuggi fuggi generale venutosi a creare sull'isola Necker, la Winslet è riuscita anche a soccorrere la madre novanten
ne del magnate britannico. «L'ha trasportata fuori dalla casa» ha raccontato lo stesso Branson alla tv inglese Itv, «dicendole che sembrava come in un film in cui si aspetta lo 'stop' che non arriva mai».

«TUTTI SANI E SALVI» - Kate Winslet è uscita illesa dalle fiamme, mentre la residenza sulle isole Vergini britanniche è andata completamente distrutta. «Richard Branson, i membri della sua famiglia e gli invitati» sono «tutti sani e salvi», ha reso noto un comunicato della Virgin Limited Edition, società del miliardario

Nessun commento: